Serate di Luce, le Dhyāna Meditazioni guidate

Serate di Luce, le Dhyāna Meditazioni guidate

 

Il tuo compito è scoprire qual è il tuo compito e dedicartici con tutto il tuo cuore. Buddha

Meditazioni Guidate, ogni primo martedì del mese.

 

La Meditazione

Le nuove date delle Meditazioni guidate sono il 2 ottobre, il 6 novembre, il 4 dicembre 2018, l’8 gennaio, il 5 febbraio, il 5 marzo, il 2 aprile, il 7 maggio e il 4 giugno 2019.

Il nuovo spazio per le Meditazione Guidata, ore 19_20, in Via Vittoria Colonna 29 a Milano, citofonare S. Roveraro.

raggiungibile con la linea MM rossa, Wagner, De Angeli o Buonarotti, tram 16.

Martedì 2 ottobre 2018

Non c’è viaggio di ritorno senza il viaggio di andata, penetrando sempre più nella forma prima di raggiungere l’Anima, talmente impegnati nel viaggio terreno a costruire la forma delle cose, ci si è quasi dimenticato il Significato, l’Intento. Solo allora avviene il Risveglio nella propria vita.
Un passo alla volta, con un Respiro, dopo l’altro… con una Visione dove pian piano il Significato prende il Suo senso…
Vi aspetto al prossimo Respiro…
In Luce Shreya
Confermare con una email lifecreate@icloud.com

Le date precedenti  della Meditazione guidata sono state  il 6 febbraio, 6 marzo, 10 aprile (variata in 17/4) , 8 maggio, 5 giugno 2018.

La Meditazione spesso conduce all’iniziazione ed attraverso questa alla conoscenza di se stessi. Quando i sensi vengono calmati, l’attenzione focalizzata al centro delle sopracciglia e le narici usate per controllare il respiro, la kundalini sale verso l’alto. La capacità di ritirare l’attenzione dalle distrazioni dei cinque sensi e di focalizzarla interiormente favorisce l’iniziazione. Insieme ai Servizi resi all’umanità, al controllo del corpo astrale e all’orientamento della coscienza sul piano mentale. L’Iniziazione dipende anche dalle condizioni del karma della persona, dal fatto che almeno i tre chakra al di sopra del diaframma siano funzionanti e le condizioni fisiche del cervello  del sistema nervoso abbiano capacità di tollerare le energie iniziatiche.

Nella Meditazione, crea una Pausa, Apri, Rilassa, Confida nell’emergere, Ascolta in profondità e Dì la verità.

Fare pausa significa interrompere un movimento, e uscire dall’abituale fuga in avanti. Facendo Pausa consentirete la riflessione, la riconsiderazione e il riposo in voi. Nel mondo interpersonale la mente si attiva costantemente nel trattenere o nello spingere via, al conoscere o all’essere conosciuta, al sistemare, al modificare e altro ancora. Si muove costantemente con polarità, ricercando uno stato di equilibrio. Fare Pausa è interrompere questi movimenti automatici della mente e cogliere i nessi tra la mente e le emozioni, si ritorna al respiro per non identificarsi in modo automatico, per iniziare a creare un distacco dalla mente.

Rilassa, il corpo è spesso agitato. Fare pausa è per rilassare il corpo e la mente. Riconosciamo la tensione e scegliamo di calmarci. La semplice istruzione meditativa – Respira, ascolta il Tuo Respiro – come parola guida, calma la mente e anche il corpo. Disattivare il sistema mente – corpo ci apre ad un nuova visone di noi e degli altri. Le ondate solite abituali di forme pensiero e di sensazioni reattive, coprono in realtà il vero senso delle nostre esperienze e del nostro Sè. È fondamentale nel sentiero di verità, scoprire cosa c’è dietro alle esperienze vissute e accadute nel nostro cammino di vita.

Apri e rilassa, sono la cornice meditativa alla consapevolezza e alla tranquillità. Le istruzioni del Buddha sulla meditazione vipassana comprendevano l’indicazione di contemplare l’esperienza. Mentre si pratica la consapevolezza si stabilizza. La mente diviene più ampia, meno agitata e meno reattiva. La spostamento continuo della mente, dall’esterno all’interno, più e più volte, renderà tale movimento più familiare e più facile. I contenuti mentali non smetteranno di presentarsi, ma almeno saranno man mano riconosciuti.

Confida nell’emergere, confida nell’emergere si radica nell’aspetto della saggezza, di vedere le cose come sono. Confidate nel lasciar andare il peso costante di dover controllare le cose. Nel senso del risultato atteso. Per entrare completamente nel fondamento della evoluzione, non solo per sopravvivere alla vita. L’uomo si attacca come abitudine alle sensazioni, ai pensieri alle emozioni, anche se sono spiacevoli, senza mantenere una minima distanza dall’esserne coinvolto. Invece di lasciar andare al flusso dell’emergere, ad esempio accade qualcosa, realizzo un pensiero e sento un’emozione, come se fosse “Me”, l’Io della mia personalità e lo si vive il più delle volte interamente.

Il punto centrale è di sintonizzarsi con l’evolvere e di collocarsi nelle possibilità. Questo vi lascia aperti a qualsiasi cosa, senza il timore del cambiamento.

Ascolta in profondità. Pausa-Rilassa-Apri crea lo stato mentale che predispone a una presenza piena nel momento. Cosa vi arriva dal dentro? Ascoltare in profondità diventa un incontro dove poter sperimentare la presenza del Divino. Ascoltare è quiete e il vibrare di tale quiete.

Dì la verità, la sintonia con il momento ci fa dire la verità. Evitate di dire ciò che non serve, c’è economia nelle vostre parole. Dite ciò che è appropriato e non di più. Accostatevi agli altri con un attitudine di gentilezza, non con durezza. La verità soggettiva è quella che corrisponde all’esperienza interna. Con Dì la verità siamo invitati a portare le nostre più elevate intenzioni e le più affinate espressioni nel linguaggio, siamo invitati ad allargare la visione del campo della consapevolezza. Per dire la verità bisogna sapere qual è la verità. Per conoscerla bisogna imparare a discernere la mente dalle sue brame condizionate e dalle sue false verità. Imparate a fidarvi del vostro discernimento.

Le Meditazioni guidate riprenderanno con martedì 2 ottobre 2018 e saranno sempre, una volta al mese, sempre con offerta libera. Si richiede una conferma di prenotazione a lifecreate@icloud.com

Date fiducia al tempo, il processo è in atto. Semplicemente imparate a ri-trovare voi stessi nella calma del respiro, orientatevi all’interno e scoprirete un Mondo nuovo. Le Meditazioni guidate hanno lo scopo di accompagnarvi attraverso il respiro guidato in voi stessi, semplicemente. Un passo, fermo e consapevole. Sdraiati o seduti nella posizione del loto, verso lo stato di rilassamento e di pace interiore. Ognuno verso il proprio cammino, nessuna pressione, se non la vostra Intenzione vi condurrà alla vostra metà. La meditazione dura solitamente 30/40 minuti. E dopo, si torna al presente, più quieti e col cuore più leggero. Om namashivaya, Shreya

La meditazione guidata prima della pausa estiva del 5 giugno sempre alle ore 19 si terrà al Parco di Pagano, gioiosamente nella natura. Nel parco di Pagano (MMPagano linea rossa), con entrata da Via del Burchiello ang. Via Giorgio Pallavicino, nel mezzo c’è uno spazio verde tra le due stradine sterrate del parco, saremo lì. Vi invito alla Meditazione guidata dedicata a Gaia, aperta anche ai vostri figli. Portatevi il tappetino dello yoga o un asciugamano da stendere a terra. E Luce sia… Om namashivaya, Shreya

 Meditazioni guidate, 2017

“Sciogliendo il legame del respiro che incatena l’anima al corpo, il Kriya prolunga la vita ed espande la coscienza all’Infinito. Il metodo yogico supera l’eterna lotta esistente tra la mente e i sensi legati alla materia, e rende il devoto libero di rientrare in possesso della sua eredità del regno eterno.” Paramhansa Yogananda

Con lo Scopo di condurre al contatto con il mondo interiore, attraverso l’attenzione del Respiro. Rilassare il corpo e distaccare se pur brevemente la mente dall’esterno. Praticare il silenzio interiore per quietare la mente e per procedere con passo fermo e leggero nel cammino delle vostre evoluzioni.

Date e Luogo

7 febbraio, 7 marzo, 11 aprile, 2 maggio, 12 giugno (6 giugno data variata), 4 luglio, 3 ottobre, 7 novembre e 5 dicembre 2017.

Martedì 7 febbraio 2017 ore 19:00-20:00

Awareness, la nuova consapevolezza. Portare a sé la pratica meditativa, nel progresso del percorso alla liberazione, un cammino di trasformazione di tutta una vita e anche più vite. La pratica si svolge mensilmente, ci si dispone sul tappetino, sdraiati o seduti, si è guidati lasciando andare i pensieri e sensazioni, restando dove il cuore è meno in affanno. Ogni passo, in questo campo della gentilezza e amorevolezza di sé, diviene fonte per ridurre l’ego e l’attaccamento. A maggior livelli di profondità ci si avvia per dar forma a nuove visioni di sé, scoperte durante la pratica.

La saggezza si apre e lo splendore della nostra Anima si mostra. Ci si innalza verso la vera Fonte di Luce.

 Martedì 7 Marzo 2017 ore 19:00-20:00

Meditazioni Guidate, sono nate e offerte con lo scopo di creare una pausa dal mentale. Un istante, fosse anche un solo istante, è un momento di distacco. Ci si avvia ad un rilassamento muscolare guidato, effettuando prima degli esercizi sulla respirazione pranayama e man mano, si è guidati, con una canalizzazione, ossia informazioni ricevute e trasmesse come un canale (channeler) per i partecipanti presenti. Con lo scopo di aprire il Cuore ed elevarsi, sui piani del Sè superiore.

 Martedì 11 Aprile 2017 ore 19:00-20:00

“Rilassa e accetta, questa è l’istruzione alla meditazione”. Venite a sperimentare un rilassamento progressivo, dove il corpo si rilassa e la mente si quieta. Un momento per voi, dove ricevere. Riceverete la vostra calma, la vostra arrendevolezza dall’incessante presenza della mente. Sostituiremo per qualche istante con il Respiro una pausa dalla mente, creando uno nuovo spazio, facendo spazio. Quello stesso spazio tanto ricercato di giorno. Rilassarsi supporta il non-attaccamento. Una presenza mentale nel lasciar scorrere i pensieri favorendo un osservazione dall’esterno, senza giudizio. Pratichiamo la consapevolezza, per aprirci pian piano al distacco.
Concedete al vostro cuore di rimanere ricettivo all’esperienza così com’è.
Nella pratica, qualche esercizio di respirazione, il rilassamento guidato e un messaggio di Luce per la vostra Anima.

 Martedì 2 Maggio 2017 ore 19:00-20:00

Venite a sperimentare un luogo, dove rilassarsi progressivamente, dove si concede al corpo e alla mente di quietare. Apritevi all’estensione del vostro essere, attraverso il Respiro e le parole. Rilassa e accetta e riempitevi di amore. Confidate nell’emergere di voi per arrendersi alle chiarezze a nuove lucidità, raggiunte attraverso la calma e il distacco progressivo dalla mente e dal suo incessante movimento. Intanto il non -Sè ascolta in profondità la verità che si rivela pian piano a voi, quasi sussurrata.

 Lunedì 12 Giugno 2017 ore 19:00-20:00 (data variata)

Confida nell’emergere. La consapevolezza del respiro e la calma rendono la mente meno caotica. Più radicata, fosse anche per pochi e brevi secondi. L’invito è di non buttarvi a capofitto nella vita, senza avere dentro di voi, una “Istruzione di guida”. Come per l’auto in strada. Confidate in voi, nella possibilità in voi, che emerga, il vostro mondo. Confidate nel Respiro esso vi porterà lì.

 Martedì 3 ottobre 2017 ore 19:00-20:00

La Meditazione è aperta a tutti necessità solo di Intenzione. L’Intenzione di voler favorire un contatto con se stessi, “un momento del tempo”, dove si pone l’attenzione al Respiro, iniziando a distaccarsi dalla realtà esterna e rilassando il corpo attraverso la voce guidata. Pian piano, il respiro rallenta, la mente rallenta e il cuore finalmente respira. Tutto accade con naturalezza, qualunque cosa accada o non accada dipende dalla vostra accoglienza.
Abbiate Fiducia del vostro divenire e non temete.

 Martedì 7 novembre 2017 ore 19:00-20:00

Lo stato stabile. Se la mente vi sfugge durante la meditazione non inquietatevi, lasciatela andare. Cercate dolcemente di riportarla nel vostro centro. La mente non può mai essere soddisfatta, desidera sempre di più e vi conduce a cercare sempre di più. Non conosce riposo, né pace. C’è dispersione d’energia mentale e alla fine la concentrazione si riduce e il corpo si affatica. Imparate a mantenere calma e distesa la mente. Prima si quieterà la mente attraverso il Respiro dopo la meditazione diventerà una visione profonda (vipassana), dove si denoterà la capacità di discernere tutti i fenomeni. Verso uno stato stabile della mente attraverso la pratica e la consapevolezza.

 Martedì 5 dicembre 2017 ore 19:00-20:00

La Meditazioni e le preghiere calmano la mente e purificano i cuori.
Come si silenzia la mente? Diventando testimoni dei vostri pensieri, l’arte di osservare i pensieri senza esserne coinvolti. Il distacco arriva dalla pratica e dalla continuità della pratica. Come quando da piccoli s’impara una nuova abilità, se si mette attenzione, volontà e continuità, il risultato arriva. Talvolta vi sembrerà che nulla o quasi accade, talvolta vi sentirete persino frustrati o forse doloranti nel corpo, e tesi, ma confidate in ogni vostro respiro, esso vi accompagneranno alla vostra meta. Gli sforzi vengono sempre restituiti.

Disponibili sul canale di youtube Monica Massa, Meditazioni Guidate

Inserisci il tuo nome Nome e la tua Mail e premi Invia per confermare la tua presenza alla Meditazione.

 

  1. Buddha
  2. cammino
  3. espansione evolutiva
  4. flusso di coscienza
  5. meditare a milano
  6. meditazione
  7. meditazione a milano
  8. meditazione antistress
  9. otto passi
  10. respirazione
  11. rilassamento guidato
  12. stato di quiete
  13. vipassana
  14. vyniasa

Commenti

  1. E’ da qualche tempo che partecipo a queste splendide meditazioni. Le emozioni che provo sono sempre diverse. C’è qualcosa però che si ripete ogni volta ed è un senso di profonda pace, di vero benessere a cui mi è impossibile sottrarmi . Per questo le aspetto ogni mese e sorrido all’idea di riviverle.
    Un sincero grazie a chi con tanta dolcezza e quiete ci regala quei minuti preziosi.

  2. ho partecipato alcune volte alle serate di meditazione e rimango sempre molto colpita dalla pace e dalle sensazioni di benessere che ne ricevo ogni volta. Monica è in grado di trasmettere un senso di profonda armonia e serenità durante l’intera durata della meditazione, creando così una coralità di amore e di luce che pervade tutto lo spazio a disposizione e tocca tutti i partecipanti.
    Un grazie sincero per questo momento così unico

  3. Sono meditazioni meravigliose che aiutano a ritrovare se stessi! Mostrano la luce da seguire e danno una ricarica di energia spirituale.
    La Dottoressa Monica Massa ci guida con amore e comprensione in questo viaggio che attendo sempre con gioia e impazienza!

  4. E’ da un pò che medito con la dottoressa Massa… Ogni volta è un bel viaggio, un apppuntamento a cui non si può mancare. Voglio parlarvi dell’ultima meditazione, quella di gennaio.
    Durante le meditazioni io personalmente, ma credo anche le persone che meditano con me, faccio un carico di luce, di gioia, di amore.
    Nell’ultima ho indossato un mantello bianco che da quel giorno non tolgo e che mi permette di affrontare le situazioni della giornata. Grazie di cuore cara dottoressa.

    1. Lei cara, a lei…
      Le meditazioni man mano che si praticano, si accede ad un sentire più sottile, più elevato. Sicuramente ci forniscono una carica di Luce per affrontare la vita del quotidiano.

Inserisci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*