Thomas Hammarberg, lasciamo al bambino il diritto di diventare sè stesso