“Come un uomo pensa tale egli è”

Il mio Scopo

Il mio impegno è collegare le persone e fra i membri di un gruppo all’affioramento di una coscienza di gruppo, l’energia di gruppo avrà una grande trasmissione per il mondo stesso.
Per il singolo componente sono fondamentali la purezza del corpo, il dominio delle emozioni e il controllo della mente.

I corsi evolutivi nascono con l’intento di lavorare su di sé, di uscire dall’annebbiamento del mentale, dove si è vittime della confusione, del dubbio e della paura rispetto a sé stessi.
Nel corso del I livello si collega il presente al passato per comprendere come liberare dalle convinzioni negative e limitanti di sé, aprendosi nuovi scenari di vita e nuove possibilità di realizzazione.

Le emozioni sono la risposta immediata del pensiero e va polarizzata, significa imparare a dominare con la mente intelligente, evitando le forme e le tecniche esteriori di autorità e controllo.
Rendendo i vostri moventi dettati dall’amore e dalla vostra saggezza.

Chiunque incontriamo o con cui veniamo in contatto, ha un influsso su di noi, in bene o in male. La nostra natura emotiva viene stimolata è quindi necessario aiutarla a orientarsi, distinguendo l’emozione dall’amore, il pensiero corretto su cui si basa l’amore intelligente e con la giusta parola (governata dall’autodominio).
L’innocuità è il conseguimento che scaturisce dalla vera comprensione e dal dominio dell’anima (il Sé superiore) sulla personalità.

Man mano distaccandosi dal passato si reagisce diversamente nel presente, si sviluppa il giusto controllo della mente e si arriva alla chiarezza della visione sulla propria vita.
Per mezzo della Meditazione, la mente si quieta e inizia a registrare una coscienza cerebrale non solo fisica.

La pratica della Meditazione rende salda la coscienza.

La mente è ciò che determina gran parte delle difficoltà nella vita.

La purezza del corpo fisico dipende dal nostro stile di vita, dalla respirazione, con l’alimentazione, dal sonno e dalle pratiche quotidiane.

Pensiero, forza e energia indirizzano la vostra evoluzione.

Nel secondo II del corso evolutivo Il Risveglio del Sé si lavora in modo particolare, sul collegamento tra la personalità e l’anima.

Imparando a lavorare sul piano della mente e a costruire la forma di cui siamo responsabili e non di cui siamo ossessionati e dominati.

Ognuno dedica tutta la sua energia usando il corpo fisico per appagare il desiderio delle emozioni e dei desideri, la sofferenza spesso è associata alla distruzione della forma e al cambiamento di tonalità.

Gli urti con le circostanze, il movimento costante, da continui cambiamenti e differenziazioni, dal succedersi di costruzioni e distruzioni, crea in incessante mutamento con l’angoscia che ne deriva.
È un processo inevitabile sul cammino della coscienza.

La meditazione come accennato mantiene il contatto interiore, riducendo le reazioni della personalità e si insiste sul potere di focalizzare la mente, sulla capacità di visualizzare forme pensiero e sulla chiara comprensione dell’intento egoico.

I ritiri sono invece realizzati con lo scopo di lavorare intensamente su di sé.

Si approfondiscono i temi e si pratica la meditazione con maggior intensità.

Lenergia segue il pensiero e si costruisce l’essere in potenza imparando sempre con maggior attenzione e pratica, per non cadere vittime delle sofferenze, dei risentimenti del passato, delle apprensioni future e del potere della paura.

COME: I corsi evolutivi – Il Risveglio del Sé

Le meditazioni guidate (con seme e senza seme),

Pubblicazione del libro a breve

I Ritiri

A CHI: a chi ricerca la Via della propria evoluzione

DOVE: sul canale you tube, Milano, città del nord e Europa